Decorrenza termini per compilazione schede AeDES

Soluzione

Domanda

\n

Da quando decorrono i termini di 30 giorni per la compilazione e consegna delle schede Aedes?

\n

Nel caso in cui la comunicazione di non utilizzabilità del proprio immobile sia antecedente all'entrata in vigore dell'Ordinanza n. 10 del 9 dicembre 2016, da quando decorrono i trenta giorni per la compilazione e la consegna delle schede Aedes?

\n

 

\n

Risposta

\n

 

\n

L’articolo 2 dell’Ordinanza n. 10/2016, modificato dall’articolo 7, comma 8, dell’Ordinanza  n. 12/2017, prevede che, entro 15 giorni dalla comunicazione da parte dei comuni della non utilizzabilità dell’edificio ovvero entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’Ordinanza stessa, nel caso in cui la comunicazione sia già stata inviata, gli aventi diritto ai contributi previsti per la ricostruzione privata possono incaricare i professionisti, in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 1 dell’Ordinanza n. 10/2016, modificato dall’articolo 7, comma 8, dell’Ordinanza n. 12/2017.

\n

 

\n

Entro 15 giorni dal conferimento dell’incarico, i tecnici devono redigere e consegnare agli Uffici Speciali per la Ricostruzione le schede Aedes degli edifici danneggiati e dichiarati inutilizzabili sulla base delle schede FAST, corredate dalle relative perizie giurate.

\n

 

\n

Oltre alla documentazione già indicata (scheda Aedes e perizia giurata) i tecnici devono allegare una esauriente documentazione fotografica ed una sintetica relazione elaborata con particolare riferimento alle sezioni 3,4,5,7 e 8 della scheda Aedes e una adeguata giustificazione del nesso di causalità del danno come determinato dagli eventi della sequenza sismica iniziata il 24 agosto 2016.

\n

 

\n

 

\n


 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid