Rafforzamento locale immobili poco danneggiati

Soluzione

 

 

 

Domanda

Per un edificio con livello di danno modesto/nullo, i cui proprietari vogliono effettuare interventi di rinforzo locale ai sensi dell’Ordinanza del Commissario n.8 del 14.12.2016 , devo fare riferimento alle soglie di miglioramento previste dal DM 477 del 27.12.2016?

Rimangono invariati i termini per la presentazione delle richieste stabiliti dall'Ordinanza n.8 del 14.12.2016?

 

Risposta

 

Gli interventi previsti per la riparazione del danni lievi sono quelli di rafforzamento locale come disposto dalle vigenti norme tecniche per le costruzioni emanate con Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2008, mentre le soglie minime di resistenza alle azioni sismiche sono state fissate con Decreto Ministeriale n. 477 del 27.12.2016.

 

Il Decreto Legge n. 8 /2017, in vigore dal 10 febbraio 2017, all’articolo 4, ha introdotto un nuovo termine per la presentazione delle richieste di contributo relative agli interventi di riparazione e rafforzamento locali in caso di immobili con danni lievi, ai sensi delle Ordinanza n. 4/2016 e n. 8/2016. In particolare, entro sessanta giorni dalla data di comunicazione dell'avvio dei lavori e comunque non oltre la data del 31 luglio 2017, gli interessati devono presentare agli uffici speciali della ricostruzione la documentazione richiesta secondo le modalità stabilite nelle ordinanze commissariali di disciplina dei contributi. E' bene tenere presente che il mancato rispetto del termine e delle modalità indicati determinano l'inammissibilità della domanda di contributo.

 

 

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid