Varianti ai progetti presentati ai sensi dell'ordinanza n. 100/2020

Soluzione

DOMANDA

/n

Con quali modalità deve essere presentata la variante ad un progetto presentato ai sensi ed agli effetti dell'ordinanza n. 100/2020?                         

/n

RISPOSTA

/n

Le varianti al progetto, come previsto dall'art. 1, comma 2 dell’ordinanza n. 100/2020, devono essere presentate sulla piattaforma MUDE, con le modalità dell'integrazione volontaria all'istanza originaria. Va chiaramente riprodotta l'autocertificazione attraverso la presentazione dell'allegato 1, del foglio di calcolo aggiornato e della relazione asseverata "di variante" sulla congruità del computo metrico estimativo rispetto al progetto e all'entità del contributo richiesto. Attraverso questo percorso risulta legittimata la presentazione di una variante al progetto originario.

/n

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid