Passaggi di proprietà "mortis causa" non formalizzati

Soluzione

Domanda

Per le pratiche sismiche, relative ad edifici che non hanno regolarizzato gli atti di successione, procediamo al caricamento della pratica dichiarando le quote di proprietà ed integriamo in secondo tempo con gli atti di successione? (Si può fare in Ord. 100?)

\n

Risposta

In ordine alla sua richiesta di chiarimenti si rappresenta che ai sensi dell'art. 11, dell'ordinanza commissariale n. 19/2017 è riconosciuto a favore degli eredi e dei legatari dei diritti di proprietà sull'immobile danneggiato il contributo previsto dalla vigente normativa, purché dimostrino la propria qualità di eredi in base a dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

La dichiarazione di successione deve essere comunque prodotta prima dell'adozione del decreto di concessione contributiva.

\n

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no

Dettagli articolo

ID Articolo: 263

Categoria: RICHIESTA DI CONTRIBUTO

Data inserimento: 04-11-2020 18:31:12

Visite : 154

Valutazione (Voti): Articolo non ancora valutato (0)

 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid