richiesta contributo per danni lievi su edificio agibile

Soluzione

Domanda
sono il proprietario di una casa unifamiliare, nelle schede aedes è stata classificata A e quindi agibile, ciò non toglie che ho comunque subito danni interni ed esterni al fabbricato, in particolare: lesioni alle finiture interne in cartongesso, rottura di un piatto doccia, rottura cristallo cucina ad induzione, caduta e successiva rimozione scaldabagno, caduta e successiva rimozione imbotti in pietra intorno al camino, varie mattonelle del rivestimento WC, lesioni sull'intonaco in facciata, caduta di elementi di finitura in pietra oltre al crollo totale di un muro in pietra a secco contro terra che separava il giardino dal suolo pubblico.
Posso richiedere un contributo per la sistemazione di questi danni?

Risposta
In caso di AeDES con esito "A" o FAST con esito "utilizzabile" non è possibile accedere ai fondi per la ricostruzione di cui al DL 189/2016 ed smi
E' però facoltà del proprietario di tale immobile procedere ad interventi di recupero del patrimonio edilizio per riduzione delle vulnerabilità o miglioramento sismico accedendo alle detrazioni di imposta previste dall'art. 16-bis del dpr 917/86

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid