Tempi e modi di pagamento di impresa e professionisti

Soluzione

Domanda

\n

Una volta autorizzato l'intervento con decreto del vice commissario, dalla richiesta di autorizzazione al pagamento quanto tempo passa prima che i soldi siano accreditati sui conti correnti dedicati dell'impresa assuntrice dei lavori e dei professionisti?

\n

 

\n

Risposta

\n

Le erogazioni dei contributi verranno effettuate dalle banche due volte al mese, il giorno 10 ed il giorno 25 ad eccezione del 25 agosto e del 25 dicembre (l’effettuazione dei relativi bonifici avverrà entro i 5 giorni lavorativi successivi, come previsto dalla convenzione ABI-CDP) su “disposizioni di pagamento” ricevute almeno 20 giorni di calendario precedenti le “date di erogazione” ed in seguito a 10 giorni di attività istruttoria da parte degli USR (ferma restando la possibilità dell’ente di sospendere tale termine per integrazioni), a patto che il sottoscrittore del contratto di finanziamento (il  beneficiario ovvero un suo procuratore) si sia presentato nella filiale della banca per la firma della “richiesta di impiego” sempre entro il decimo giorno di calendario precedente all’erogazione.

\n

A mero titolo di esempio, se l’USR riceve il SAL il 25 ed invia l’autorizzazione all’Istituto di Credito il 5 del mese successivo, il cittadino delegato alla firma dovrà presentarsi presso l’Istituto di Credito entro il 15 dello stesso mese permettendo così all’Istituto di Credito di procedere alla richiesta di provvista con valuta il 25 successivo ed effettuare i bonifici entro i cinque giorni lavorativi seguenti.

\n

Per una trattazione più dettagliata del tema si prega di fare riferimento al capitolo 7 del vademecum istruttoria controlli e pagamenti.

\n

 

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid