Apertura di un conto corrente vincolato all'intervento di ricostruzione

Soluzione

Domanda

\n

Sono un cittadino terremotato e voglio procedere con la ricostruzione della mia casa danneggiata ed ho letto che devo aprire un conto corrente apposito. Quando devo recarmi in banca ad aprire il conto corrente?

\n

 

\n

Risposta

\n

Il conto corrente vincolato all'intervento è un conto "tecnico" che ha il solo scopo di recepire i fondi per la ricostruzione e veicolarli verso impresa assuntrice dei lavori e professionisti incaricati dietro autorizzazione degli Uffici Speciali per la Ricostruzione.

\n

Al momento della richiesta di contributo è necessario indicare (su piattaforma MUDE) presso quale banca tra quelle convenzionate si intende aprire questo conto corrente.

\n

Al momento della assegnazione del contributo (cioè nel momento in cui si riceve il decreto di assegnazione) è necessario recarsi presso l'istituto di credito prescelto per i formalismi di apertura del conto.

\n

L'istituto di credito nel frattempo avrà già ricevuto notifica della assegnazione del contributo dall'ufficio speciale della ricostruzione e non sarà necessario portare la propria copia a prova della assegnazione.

\n

 

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid