Sostegno economico imprese operanti nel cratere

Soluzione

Domanda

\n

Sono previste delle forme di “sostegno economico” a favore delle imprese, con sede in uno dei territori di cui agli allegati n. 1 e 2 al DL 189/2016?

\n

 

\n

Risposta

\n

L’art. 20 del decreto legge n. 189 del 2016 stabilisce che “Una quota pari a complessivi 35 milioni di euro delle risorse del fondo di cui all'articolo 4, è trasferita sulle contabilità speciali di cui al comma 4 del medesimo articolo 4 ed è riservata alla concessione di agevolazioni, nella forma del contributo in conto interessi, alle imprese, con sede o unità locali ubicate nei territori dei Comuni di cui all'articolo 1, che hanno subito danni per effetto degli eventi sismici di cui all'articolo 1. Sono comprese tra i beneficiari anche le imprese agricole la cui sede principale non è ubicata nei territori dei Comuni di cui agli allegati 1 e 2, ma i cui fondi siano situati in tali territori. I criteri, anche per la ripartizione, e le modalità per la concessione dei contributi in conto interessi sono stabiliti con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico, su proposta delle Regioni interessate”.

\n

Pertanto, sono già state previste dal legislatore forme di “sostegno economico” a favore delle imprese, con sede in uno dei territori di cui agli allegati n. 1 e 2 al medesimo decreto legge.

\n

Inoltre, sempreché sussistano i presupposti di cui all’art. 1, co. 1, secondo periodo, del decreto legge, potrebbero rilevare, nel caso di specie, anche le previsioni contenute negli artt. 46 e seguenti del decreto legge n. 189 del 2016.

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid