Definizione di lesione passante sulle murature a sacco

Soluzione

DOMANDA

/n

Modalità di verifica delle lesioni passanti nel piano dei pannelli murari realizzati in pietrame e con la tecnica “a sacco”                                                                                                                                                     

/n

RISPOSTA

/n

Per lesione passante si intende una frattura riscontrabile su entrambe le facce del maschio murario dell'edificio. Ai fini della dimostrazione di tale condizione deve necessariamente essere documentata la natura passante delle lesioni; ovviamente, in considerazione della tipologia muraria, non si richiede la perfetta rispondenza delle stesse da entrambi i lati purché ci sia una prossimità. 

Nel caso di maschi murari realizzati in pietrame e con la tecnica “a sacco”, le caratteristiche geometriche della lesione devono essere:

- localizzazione: la lesione può non essere necessariamente identica su entrambe le facce ma deve essere quantomeno “prossima” cioè ricadere nella stessa porzione di muro;

- andamento: le lesioni sulle due facce del muro possono essere anche diverse ma riconducibili al medesimo meccanismo di danneggiamento.              

/n

 

 

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid