Possibilità di riconoscimento di (eventuali) interventi di efficientamento energetico per danno lieve

Soluzione

Domanda
Nel caso in cui l'edificio presenti un livello di danno lieve, come definito dall'Ordinanza 4, vengono riconosciuti ai fini dell'ammissibilità a contributo eventuali interventi di efficientamento energetico?

 

Risposta
L’art. 2, comma 5, lettera a), sub iv, dell’ordinanza nr. 4/2016 prevede la possibilità, nel caso di interventi di rafforzamento locale realizzati su immobili che presentano danni lievi così come definiti dall'Ordinanza stessa, di richiedere a contributo anche “eventuali opere di efficientamento energetico dell’intero edificio”.
Questo è possibile nel caso in cui l'intervento di efficientamento energetico sia esteso all'intero edificio, anche nel caso in cui l’intervento di ripristino del danno interessi solo una parte di esso.
L'intervento è ammissibile a contributo solo qualora venga dimostrato che, a seguito di intervento l’efficientamento energetico dell'intero edfiicio raggiunga gli standard richiesti dalla legislazione vigente, sono quindi esclusi eventuali interventi di efficientamento parziale.

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid