Determinazione costo intervento in caso di demolizione e ricostruzione con sagoma differente di edif. abit. con pertinenze interne

Soluzione

DOMANDA

/n

Edificio con stato di danno L4 di tipo abitativo comprensivo di pertinenze interne adibite, alla data dell’evento sismico, a magazzini e depositi. Intervento di demolizione e ricostruzione con rispetto della superficie esistente e modifica della sagoma dell'edificio su un solo piano. Determinazione del costo delle opere di finitura delle pertinenze interne.

/n

RISPOSTA

/n

Ai sensi del comma 8 dell'art.5 dell'ordinanza commissariale n.19/2017: "Ai fini della determinazione del costo dell'intervento, le opere di finitura interne alle unità immobiliari ed alle parti comuni sono valutate assumendo a parametro il valore medio delle opere tipiche dell'edilizia ordinaria comunemente diffusa nel territorio, e le opere di finitura esterne facendo riferimento a quelle necessarie al ripristino delle condizioni preesistenti al sisma, per restituire all'intero edificio l'aspetto decorativo e funzionale originario. Ai medesimi fini, gli impianti interni alle unità immobiliari ed alle parti comuni sono ripristinati o sostituiti, ove necessario, facendo riferimento a quelli tipici dell'edilizia ordinaria comunemente diffusa sul territorio, e adeguati alla vigente normativa in materia di sicurezza e di efficientamento energetico“. Per quanto concerne l'efficientamento energetico, a meno di incrementi volumetrici "volontari" del fabbricato che prevedrebbero una ripartizione percentuale del costo dei medesimi interventi (strutture e finiture decoro esterno, al netto delle opere di finitura interne da valutare puntualmente e che possono generare accolli se ad esempio non vi sia la necessità normativa di efficientare un locale a destinazione d'uso deposito/magazzino) in funzione dell'indicatore dato dal rapporto tra volumetrie ante e post operam, risulta ammissibile a contributo per l'intero involucro.

Si rinvia alle “Note per l’uniforme attuazione delle norme contenute nelle Ordinanze sulla classificazione degli interventi di ricostruzione e sui criteri per la determinazione del contributo” di seguito allegate e pubblicate sul sito internet del Commissario Straordinario per la ricostruzione all'indirizzo di seguito indicato: https://sisma2016.gov.it/, per la definizione di "opere di finitura" e la relativa individuazione tipologica.

/n

Allegati:
Note_applicazione_ordinanze.pdf Note_applicazione_ordinanze.pdf

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
 

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid